Messico e nuvole

Messico e nuvole,
la faccia triste dell’America
e il vento suona la sua armonica
che voglia di piangere ho
 

STORIA DI SANDRO, IL MAZZOLA CHE FECE GRANDE L'INTER / SPECIALEFurono accolti a pomodori in faccia gli azzurri che tornarono dal Messico, era l’estate del 1970. L’Italia disputò una partita storica contro la Germania, l’ultimo goal fu di Gianni Rivera. Lui fu accolto da trionfatore. I pomodori furono tutti per il selezionatore Ferruccio Valcareggi che nella finale, inserì in campo Rivera quando mancavano sette minuti alla fine. Il sogno era andato.
Doveva giocare Rivera, urlò la folla. Avremmo vinto.
Peccato che l’altra squadra in campo era il Brasile, giocava di fino, ti rimbambiva. C’era Pelè. E non solo.
Forse sarebbe il caso di rivedere la preparazione atletica, studiare la strategia e conoscere meglio il campo in cui si gioca. E magari frequentarlo di più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...