E pensare che adoro i cavalli

Vedere le fotografie delle forze dell’ordine a cavallo che riportano persone, quelle sono, nel carcere a cielo aperto, quello è, di Manduria è come leggere un romanzo o vedere un film: piantagioni in Alabama e cacciatori di taglie.

E’ come se avessimo riattaccato i giorni e gli anni sul calendario. L’ultima volta la polizia a cavallo fu a Genova, se non sbaglio, era il 1960 e si manifestava perché la democrazia era a rischio.

Adesso è a rischio il senso di tutto quello che è stato fatto. Come se non fossimo mai nati.