Voto Pierluigi Bersani perché…

Ho deciso di sostenere Bersani quando affermò che non avrebbe voluto il suo cognome sul simbolo elettorale.
Ho deciso di sostenere Bersani perché da rottamare non sono le persone, ma il berlusconismo che come una pandemia ha contagiato ovunque.
Ho deciso di sostenere Bersani perché non è un uomo solo al comando, che neanche Coppi, ma rappresenta un partito e una collettività.
Ho deciso di sostenere Bersani perché per quella collettività si è sbattuto.
Ho deciso di sostenere Bersani perché un partito non è uno strumento da utilizzare per fini individuali, ma è un’agorà, dove si deve discutere e decidere. Lì.
Ho deciso di sostenere Bersani perché non chiede una delega in bianco e non minaccia se vince.
Ho deciso di sostenere Bersani perché non sono tutti uguali, nei comportamenti e soprattutto nei valori: noi da una parte e loro dall’altra.
Ho deciso di sostenere Bersani perché ci ha messo la faccia, mentre altri stavano e stanno ancora guardando.
Ho deciso di sostenere Bersani perché Ignazio Marino e Dario Franceschini sostengono Bersani.
Ho deciso di sostenere Bersani perché il novecento non si è concluso e molti problemi sono irrisolti.
Ho deciso di sostenere Bersani perché parla di uguaglianza.
Ho deciso di sostenere Bersani perché le opportunità non si colgono, si offrono. A tutti.
Ho deciso di sostenere Bersani perché la Costituzione prevede che i cittadini si organizzino in partiti e non i singoli in se stessi.
Ho deciso di sostenere Bersani perché, mai come adesso, è necessario fare quadrato e difendere la democrazia.
Ho deciso di sostenere Bersani perché prima l’Italia. Un‘Italia in un’Europa unita politicamente e solidale.
 

Augusto Montaruli
Capogruppo PD Circoscrizione 8 Torino

Aderisco e faccio parte del comitato    

Annunci