Douce France

Foto di Augusto Montaruli

Oggi ho visto un permesso di soggiorno temporaneo, me l’ha mostrato un ragazzo tunisino. Mi ha detto che fra qualche giorno andrà in Francia, ci proverà.

Andrà a raggiungere suo fratello a Parigi. Suo fratello lavora in una pizzeria e lì c’è posto anche per lui.

Due giorni il viaggio sul barcone, senza acqua e senza cibo. Il mare, mi ha detto, era un po’ mosso.

Lo diceva sorridendo, lui ci è arrivato a Lampedusa.

Una via crucis, si direbbe.

Buona Pasqua

Annunci